rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca Seclì

Al terzo chilometro della gara podistica si accascia: muore un 53enne

Un uomo di Aradeo, commerciante e padre di due figli, è deceduto nella serata di ieri a Seclì, durante una gara sportiva alla quale hanno preso parte decine di partecipanti

SECLÌ – Stroncato da un malore durante una gara sportiva: Aradeo in lutto per la morte di un uomo di soli 53 anni. La tragedia si è consumata nella giornata di ieri a Seclì, nell’ambito della manifestazione intitolata “Corriamo insieme a Seclì”, organizzata dal Comitato Territoriale Csi di Terra d’Otranto, cominciata alle 19 alla presenza di un’ottantina di partecipanti.

Al terzo chilometro l’uomo, commerciante nel settore dei concimi e dei prodotti agricoli nel centro del suo comune, è stato però notato subito accasciarsi. Immediati i soccorsi prestati al podista, ma inutilmente. Le manovre da parte degli operatori del 118 si sono rivelate vane: il suo cuore aveva ormai cessato di battere.

Sul luogo sono intanto accorsi anche i carabinieri della vicina stazione di Aradeo per eseguire gli accertamenti di rito. Sconvolti, intanto, i presenti che hanno assistito all’accaduto. Sconvolta anche l’intera comunità di Aradeo: il 53enne, che lascia moglie e due figli, era un cittadino molto conosciuto e stimato per l’ironia e per la vita attiva: molto impegnato nel sociale, anni addietro aveva partecipato anche ai programmi della radio del paese. Non è dato sapere che cosa abbia provocato il malore improvviso e fatale: non si esclude però che il caldo eccessivo degli ultimi giorni possa aver inciso in maniera consistente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al terzo chilometro della gara podistica si accascia: muore un 53enne

LeccePrima è in caricamento