Malore in casa, il vicino sente le urla: pompieri si arrampicano al secondo piano e lo soccorrono

L’episodio intorno alle 9 del mattino, in via Terni, a Lecce. Un ragazzo si era accasciato sul pavimento del bagno, ma il portone di ingresso era chiuso a chiave. Le sue condizioni di salute sono buone

Foto di repertorio.

LECCE – Il vicino di casa ha udito le urla che provenivano dall’appartamento. Il portone d’ingresso però era chiuso a chiave, dall’interno. Ed è scattata la richiesta di aiuto al 115. Dentro, il giovane proprietario di casa era stato colto dal malore, scivolando nel bagno.

I vigili del fuoco del comando provinciale hanno raggiunto immediatamente la palazzina in via Terni, nel quartiere Stadio. È accaduto nel corso della mattinata di oggi, poco prima delle 9. I "caschi rossi" si sono inerpicati fino al secondo piano, per poi accedere all’abitazione tramite una finestra. Il ragazzo, intanto, si trovava riverso sul pavimento bagnato, forse accasciato dal malore.

O da una caduta. Non è ancora dato sapere la causa dell’episodio. È stato subito affidato alle cure del personale del 118, fatto sopraggiungere. Trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale di Lecce, non versa in gravi condizioni. Provvidenziale, questo è certo, l'iniziativa dei vivicni di casa del malcapitato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento