Maltempo, albero cade su una scuola. Disagi nella circolazione dei treni

L'ondata di maltempo che da alcuni giorni sta investendo la penisola salentina continua a provocare danni e criticità

LECCE – Strade e sottopassi allagati, alberi e cartelli stradali abbattuti, disagi e ritardi per la circolazione, e centinaia di chiamate a vigili del fuoco e forze dell’ordine. L’ondata di maltempo che da alcuni giorni sta investendo il Salento continua a provocare danni e criticità. L’ultimo violento nubifragio nella notte, con la pioggia battente che ha provocato non pochi disagi agli abitanti del capoluogo salentino e di alcuni comuni limitrofi. Le previsioni per tutto il fine settimana, fino a lunedì, sono tutt’altro che rassicuranti, con il persistere dell’allerta meteo e il rischio di nuove abbondanti precipitazioni.

A Trepuzzi, uno dei comuni più colpiti, il maltempo ha provocato la caduta di un grosso albero nei pressi della scuola primaria “Alessandro Carrisi”, in via Kennedy. Per fortuna si sono registrati solo danni alla struttura ma nessun ferito. In particolare, l’albero ha divelto parte della recinzione metallica che delimita il cortile della scuola. Sul posto la polizia municipale, che ha delimitato e messo in sicurezza la zona e coordinato le operazioni di bonifica da parte di un’azienda privata.

IMG-20160910-WA0005-3Nel capoluogo salentino, oltre a scantinati e garage, gli interventi principali hanno riguardato i sottopassi. Osservato speciale, ancora una volta, il sottovia di viale Leopardi, già al centro di numerosi casi di cronaca e di un’inchiesta giudiziaria. I sistemi di allerta e pericolo sono regolarmente entrati in funzione, ma in un caso un’auto è rimasta bloccata all’interno. Immediato l’intervento della polizia locale, che ha soccorso gli automobilisti in panne e deviato il flusso delle auto. Allagato e interdetto al traffico anche il sottopasso di via Vallese, tra la Tangenziale Est e il centro commerciale Ipercoop. Disagi anche in prossimità del “vecchio ponticello” di Parco Tafuro.

Ritardi e problemi anche per la circolazione ferroviaria e conseguenti disagi per i viaggiatori (nella foto la stazione di Lecce): l’ondata di maltempo sul Brindisino, soprattutto nella tratta tra San Vito dei Normanni e Ostuni, ha provocato la cancellazione o la limitazione del percorso di treni regionali (12) e un ritardo fino a quattro ore per quelli a lunga percorrenza (10). Circolazione sospesa dalle 8.30 tra Lecce e Brindisi a causa dell’allagamento dei binari tra le località di Tuturano e San Pietro Vernotico. Rete Ferroviaria Italia ha comunicato di aver predisposto un servizio di bus sostitutivi tra Lecce e Brindisi ma anche su strada non mancano i problemi per le continue piogge. 

Aggiornamento ore 15

Dopo un primo stop di cinque ore, la circolazione ferroviaria è ripresa per poi interrompersi più a nord, per allagamenti tra San Vito dei Normanni e Ostuni. Sul posto, insieme ai tecnici di Rete Ferroviaria Italiana, con il supporto della prefettura di Brindisi, anche i vigili del fuoco e la protezione civile.

Aggiornamento ore 21 

Dalle 21 è stata riattivata la tratta tra Ostuni e San Vito dei Normanni, interrotta per l’allagamento dei binari. La circolazione sta ora lentamente tornando alla normalità.Pesantissimi i disagi per i viaggiatori per tutta la giornata odierna. Trenitalia ha cercato di far fronte all’emergenza fornendo assistenza nelle stazioni di Lecce, Brindisi, Ostuni, Fasano e Bari e offrendo anche ai viaggiatori la possibilità di pernottare in albergo. Fondamentale il contributo della Protezione Civile e dei Vigili del Fuoco, coordinati dalla Prefettura di Brindisi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Previsto il rimborso totale del biglietto per chi ha rinunciato al viaggio e per chi è rimasto coinvolto nei pesanti ritardi della giornata di oggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento