rotate-mobile
Cronaca

Postazione senza personale: il responsabile del 118 pronto a salire in ambulanza

La mancanza di medici per il pronto soccorso era stata già segnalata dal direttore generale della Asl, Gorgoni, in sede di presentazione dei servizi per l'estate. La postazione del San Giuseppe di Copertino, che serve un'ampia zona, rischiava lo stallo

COPERTINO – Il responsabile del 118 della provincia di Lecce sale in ambulanza per garantire l’efficienza del mezzo in servizio presso il “San Giuseppe da Copertino”. Lo riferisce l’associazione di volontariato Salute Salento.

Maurizio Scardia sta proprio in queste ore coprendo un turno come medico - soccorritore per garantire l’efficienza di una postazione che interviene su Porto Cesareo, Sant’Isidoro, Torre Lapillo, Lido degli Angeli, una fascia costiera piena di stabilimenti e per questo considerata sensibile dal punto di vista della traumatologia e delle emergenze.

Il problema della mancanza di medici – 25 su 75 previsti dalla pianta organica – è stato già segnalato dallo stesso direttore generale della Asl, Giovanni Gorgoni, in sede di presentazione dei servizi per l’estate.  Non sono in molti coloro che sono disposti ad accettare un impiego stagionale ad alto rischio di contenzioso e, pur di colmare le carenze, l’azienda sanitaria si era detta pronta ad assumere per chiamata diretta. Ma il quadro, dal 1 di luglio, non sembra essere migliorato di molto.

“Finora – ha spiegato Scardia  – siamo andati avanti facendo diventare Victor (soccorritore) le ambulanze India (infermiere e soccorritore), perché manca qualche soccorritore, ma non possiamo pensare di fare dell’ambulanza un taxi. Inoltre Veglie non è una postazione medicalizzata. Solo Copertino aveva il medico, ma adesso è senza. Nei giorni scorsi, purtroppo, l’infermiere dell’ambulanza che staziona all’interno dell’ ospedale, ha subito un incidente”. E’ stato messo in preallarme anche il caposala del 118 Daniele Antonaci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Postazione senza personale: il responsabile del 118 pronto a salire in ambulanza

LeccePrima è in caricamento