Cronaca Salve

Mancavano da scuola da due mesi: denunciati i genitori

Denunciata dai carabinieri coppia di genitori 34enni di Salve per per evasione degli obblighi scolastici. Le figlie, due ragazzine, che vivono con i nonni, mancavano da scuola da un paio di mesi

carabinieri-lecce-6

A 12 anni decide di ritirarsi dalla scuola per proseguire gli studi da sola per presentarsi agli esami da privatista. Ma per fare questo, e poi perché?, avrebbe dovuto continuare a frequentare le lezioni almeno per tutto marzo e, comunque, aveva già accumulato un numero eccessivo di giornate di assenza. Poi, anche per la sorella più grande, 14 anni, la scuola non era certa obbligatoria. E così i carabinieri della stazione di Presicce hanno denunciato per evasione degli obblighi scolastici i genitori delle ragazzine, un 33enne e una 34enne di Salve, rispettivamente padre e madre delle minori.

I militari hanno accertato che le due minorenni, nonostante fossero regolarmente iscritte alla scuola dell'obbligo presso un istituto scolastico di Presiccee, di fatto non avevano frequentato le lezioni a scuola da quasi due mesi. Le indagini sono partite a seguito della comunicazione fatta ai carabinieri dal dirigente scolastico, preoccupato dalla perdurante assenza delle due giovani.


Le indagini condotte dai militari hanno in seguito accertato che i genitori delle minori sono separati ed il padre lavora nel nord Italia. Delle due ragazze in realtà si prendono cura i nonni, anche se entrambe vivono con la madre. Ma la donna, di fatto, ha trascurato negli ultimi tempi di preoccuparsi dell'istruzione delle figlie, le quali vedono come punto di riferimento i propri nonni. E i carabinieri di Presicce hanno informato il Tribunale di Lecce. Ora toccherà ai Servizi sociali, di prendere i dovuti provvedimenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mancavano da scuola da due mesi: denunciati i genitori

LeccePrima è in caricamento