Cronaca

Manomettono la serratura della tabaccheria, ma l’allarme mette in fuga i ladri

E’ accaduto poco prima delle 3 della notte, a Cannole. Appena i malviventi hanno manomesso il nottolino della saracinesca, sono giunte le guardie giurate

L'attività colpita nella notte

CANNOLE  - Una caffetteria e rivendita di tabacchi è stata presa di mira, nella notte, dai ladri. Questi ultimi, però, non hanno fatto i conti con le guardie giurate di un istituto di vigilanza, “AlmaRoma”: il colpo è stato sventato e loro costretti alla fuga a mani vuote.

E’ accaduto intorno alle  2,45, a Cannole, dove i malviventi hanno deciso di svaligiare una caffetteria e rivendita di tabacchi.  Dopo aver manomesso il nottolino della saracinesca che protegge l’ingresso, i malviventi si sono introdotti nel locale, con l’intento di svaligiare le confezioni di sigarette, appena acquistate dal titolare per il “fabbisogno” del periodo natalizio.

Ma l’antifurto è subito scattato, richiamando il personale dell’agenzia di sicurezza. Sul posto sono giunte due pattuglie mentre la banda, a mani vuote, si era già dileguata. Sono al vaglio le videocamere di sorveglianza installate nell’isolato: attraverso i filmati, infatti, si potrebbe risalire all’identità degli autori del gesto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manomettono la serratura della tabaccheria, ma l’allarme mette in fuga i ladri

LeccePrima è in caricamento