Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Piantine di marijuana nel campo di grano, arrestati due minorenni

Lui 17enne, l'amico di appena 16 anni, tutti e due studenti, si erano ben organizzati, in fatto di coltivazione di cannabis. Mimetizzati in campagna sono stati trovati 5 vasi e un semenzaio con 23 semi pronti per spuntare

 

POGGIARDO – Lui, B.E., 17enne, l’amico, I.L., di appena 16 anni, tutti e due studenti, di Poggiardo, si erano ben organizzati, in fatto di coltivazione di marijuana. Tant’è che sono stati sorpresi, non certo per caso, dai carabinieri della stazione locale e da un poliziotto del commissariato di Napoli Pianura, nel Salento ma fuori dal servizio, in località “Camara”, in campagna.

Lì, i due minorenni, arrestati in flagranza per produzione e coltivazione di sostanza stupefacente, nonché per detenzione ai fini di spaccio, avevano mimetizzato in un campo coltivano a grano cinque vasi di plastica contenenti piante marijuana già alte circa 10 centimetri. Non solo. Vi era pure un semenzaio composto da ventitré alloggi con all’interno i semi marijuana. Nello zainetto, poi, i carabinieri hanno trovato quattro dosi sempre di “maria” per complessivi 11,55 grammi. Inoltre, 87 semi sempre della stessa sostanza e un bilancino di precisione, oltre che materiale vario per il confezionamento.

Poi, la perquisizione nelle rispettive abitazioni dei ragazzi. Trovate ancora  dosi di  marijuana, per altri 7 grammi e la somma di 90 euro, ritenuta probabile provento dell’attività spaccio. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro  sequestro. I due ragazzi, dopo le formalità di rito, sono stati accompagnati presso il centro di prima accoglienza per minori di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piantine di marijuana nel campo di grano, arrestati due minorenni

LeccePrima è in caricamento