Cronaca Via Giuseppe Palmieri

Dallo spinello alla perquisizione in casa: trovati 100 grammi di "erba". Arrestato 21enne

Tutto è iniziato ieri sera verso le 19, quando in vico Conservatorio San Leonardo, una traversa di via Palmieri, nel cuore del centro storico di Lecce, gli agenti delle volanti hanno notato quattro giovani, tra cui una ragazza. E sono iniziati controlli

LECCE – Come il filo di Arianna: da mezzo spinello spento e in parte già consumato, alle nove bustine di marijuana nascoste per strada in uno nascondiglio di fortuna, ad altre 30 confezioni custodite nel cassetto del tavolo del soggiorno di casa e, ancora, sempre nel tiretto, un’altra busta con dentro sempre “erba”. Totale, quasi 100 grammi di marijuana. Infine, un bilancino utilizzato per pesare la droga e quindi procedere al confezionamento. E per Yunis El Shafay, non inganni il nome perché il ragazzo è un leccese di 21 anni, incensurato, è scattato l’arresto per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Tutto è iniziato ieri sera intorno alle 19, quando in vico Conservatorio San Leonardo, una traversa di via Palmieri, nel cuore del centro storico, gli agenti delle volanti hanno notato quattro giovani, tra cui una ragazza. Il gruppo, alla vista della polizia, ha cercato di allontanarsi ma senza successo, perché tutti sono stati fermati per un controllo. In quel momento, il 21enne ha estratto dalla tasca posteriore dei pantaloni uno spinello, spento e consumato in parte, che spontaneamente ha pensato di consegnare agli agenti. 

Ma la cosa non gli è servita, perchè nel corso della perquisizione, i poliziotti hanno appurato che nella borsa a tracolla del ragazzo, vi erano 205 euro in banconote di diverso taglio (una da 50 euro, due da 20 euro, otto da 10 euro e sette da 5 euro). Non solo. Durante il controllo, gli agenti hanno notato nei paragi un piccolo sportello sfasciato e posto a chiusura di un contenitore per contatori d’acqua. Guardando meglio si sono accorti che lì dentro vi erano 9 bustine trasparenti con chiusura ermetica contenenti sempre “erba” per 16,62 grammi.

Nel frattempo sono state visionate le registrazioni delle riprese delle video camere di sorveglianza, dalle quali la polizia ha appurato a quell’ora la presenza dei cinque giovani tra i quali il giovane arrestato che stava fumando uno spinello. Da qui la perquisizione è stata estesa anche in casa del ragazzo, dove veniva rinvenuto all’interno del cassetto del tavolo del soggiorno, un sacchetto contente a sua volta 30 bustine trasparenti, sempre con chiusura ermetica, di marijuana, totale 53,143 grammi; un’altra busta contenente sempre la stessa sostanza per il peso di 29,93 grammi, per un totale di quasi 1 etto di marijuana. Infine, un bilancino di fabbricazione cinese utilizzato per il confezionamento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dallo spinello alla perquisizione in casa: trovati 100 grammi di "erba". Arrestato 21enne

LeccePrima è in caricamento