Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Contenitori con nome e qualità: in casa con due chili di marijuana

Un 53enne è finito agli arresti domiciliari: nel cortile interno una serra con piante. I vicini insospettiti dal forte odore

ALEZIO – Barattoli e scatole con l’indicazione del nome e della qualità per ciascuna varietà di marijuana. In totale due chilogrammi di sostanza già essiccata, frutto di una serra allestita in un giardino interno degna di un vivaio, a detta dei carabinieri.

E’ da questa mattina agli arresti domiciliari, per detenzione a fini di spaccio e coltivazione abusiva di sostanza stupefacente, Francesco Daliano, 53enne di Alezio, assistito dagli avvocati Stefano Stefanelli e Federico Troisi. I militari lo tenevano d’occhio da un po’, anche per le segnalazioni ricevute nelle quali si raccontava del diffondersi di un particolare odore in determinate condizioni di vento.

DALIANO FRANCESCO-2Quando i carabinieri sono entrati nell’abitazione, dopo essersi accertati della presenza del 53enne, vi hanno trovato 15 piante, dell’altezza da uno fino a tre metri, e diversi contenitori, in vetro e carta dove l’uomo era solito conservare il raccolto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contenitori con nome e qualità: in casa con due chili di marijuana

LeccePrima è in caricamento