Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Maritati: "Riflettere sulla recrudescenza criminale"

Per il senatore, "nonostante l'efficace azione di controllo e di prevenzione la criminalità non sembra voler arretrare e mostra sistematicamente evidenti segnali di ripresa. Ora dobbiamo riflettere"

"L'operazione di polizia giudiziaria condotta dal reparto operativo dei carabinieri del comando provinciale di Lecce riveste una particolare importanza". Lo dice in senatore Alberto Maritati. Il quale puntualizza: "Nonostante l'efficace azione di controllo e di prevenzione posta in essere, la criminalità non sembra voler arretrare e mostra sistematicamente evidenti segnali di ripresa, le cui radici e ragioni meriterebbero un adeguato approfondimento, non solo da parte delle forze dell'ordine e della magistratura, alle quali va comunque il nostro più profondo senso di gratitudine, ma anche da parte dell'intera società".

"L'attività di contrasto svolta, conferma la capacità dei gruppi criminali di intessere legami e relazioni su basi che vanno ben oltre i confini provinciali e che appaiono ancor più allarmanti per via della contestuale consumazione, ad opera dello stesso sodalizio criminale, di una serie di rapine, non occasionali ma programmate. Insomma - prosegue il senatore -, un'operazione in cui sono caduti pericolosi criminali, con l'effetto positivo di arginare la loro capacità offensiva ed espansiva sul territorio. Da tale intervento dei carabinieri deriva, quindi, un concreto beneficio per il nostro territorio e per lo sviluppo proficuo di tutte le legittime attività produttive. E' per questo che formuliamo il nostro più vivo compiacimento e le congratulazioni al comando provinciale dei carabinieri - conclude -, ed in particolare, a tutti gli uomini che hanno contribuito, in vario modo, al buon esito della stessa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maritati: "Riflettere sulla recrudescenza criminale"

LeccePrima è in caricamento