Cronaca Cannole

Masseria Torcito: ancora spazzatura sotto le stelle

Ritorna come ormai tutti gli anni il problema relativo alla pulizia del luogo dopo le manifestazioni estive. Comune e Provincia di Lecce stentano a organizzarsi sulla gestione del servizio di raccolta

UNo scorcio della Masseria Torcito a Cannole

La storia di ripete. Dopo un anno dall'apertura della Masseria Torcito ai concerti dal vivo e alle manifestazioni culturali sotto le stelle, il servizio preposto alla pulizia del luogo immerso nel verde continua a latitare. E così come avvenne a luglio del 2007, quando Antonio Costantini, del gruppo di minoranza al Comune di Cannole, denunciò lo stato di abbandono in cui versava il luogo, di proprietà della Provincia di Lecce (https://www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=2520), con il cartellone degli appuntamenti alle porte, anche quest'anno l'amministratore punta il dito contro le "montagne di rifiuti di ogni sorta, che con il caldo hanno reso nauseabondo il territorio, lasciate lì in attesa che qualcuno le raccolga". Costantini ha convocato per domani, mercoledì 30 luglio, una conferenza stampa proprio presso la Masseria Torcito per denunciare agli organi d'informazione "lo stato di degrado in cui si trova il sito dopo le manifestazioni Solidaria direzione Sud organizzate dalla Provincia di Lecce lo scorso giungo".

"L'immondizia e il male odore - dice - rendono inagibile la Masseria ai turisti che giornalmente si fermano nella zona, e se non si interviene tempestivamente, sarà inagibile anche tra qualche giorno quando ci saranno le nuove manifestazioni, come quella del 2 agosto con Heineken Jammin' Festival. Eppure, nonostante le nostre sollecitazioni, né la Provincia, né il Comune, hanno provveduto a pulire la zona".

"Ho inviato due fax, uno al Comune, l'altro alla Provincia - aggiunge - ma ad ora nessuno sembra intenzionato a risolvere il problema. O meglio - spiega - l'amministrazione comunale di Cannole sarebbe disposta a ripulire il luogo, ma dopo l'impegno da parte della Provincia a sostenere le spese del servizio. Me nessuna risposta è giunta da Palazzo dei Celestini".


L'area della Masseria Torcito a cui fa riferimento Costantini è quella relativa agli alloggi e alla foresteria, dove sono ospitati i gruppi di lavoro e gli organizzatori delle manifestazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Masseria Torcito: ancora spazzatura sotto le stelle

LeccePrima è in caricamento