menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Massi sulla strada per il cantiere della Tap, distrutti i muretti a secco

Nella notte le strade, già liberate nel pomeriggio di ieri a cura del Comune di Melendugno, sono state nuovamente ostruite

LECCE – Ancora tensioni e problemi nei pressi dei cantieri della Tap. Nella notte le strade che conducono al cantiere Tap, già liberate nel pomeriggio di ieri a cura del Comune di Melendugno, sono state nuovamente ostruite con sassi prelevati dai secolari muretti a secco che continuano ad essere gravemente danneggiati, in molti casi in modo irreversibile. Ad agire, secondo quanto comunicato dalle forze dell’ordine, dovrebbero essere stati gli attivisti No Tap.

Video: le immagini sul posto

La questura di Lecce ha nuovamente richiesto l’intervento del Comune di Melendugno per rimuovere i massi che costituiscono grave pericolo per l’incolumità pubblica e impediscono il transito sulle vie comunali. La polizia sta visionando le immagini per individuare i responsabili e denunciarli alla Procura della Repubblica di Lecce.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento