Colpo grosso nell'appartamento di un artigiano. Ladri fuggono con 90mila euro

Un colpo redditizio, quello messo a segno dai topi d’appartamento in un’abitazione di via Livorno, in città. Approfittando dell’assenza della vittima, un artigiano del posto, hanno ripulito le stanze e sono scappati con tre borse contenenti i contanti

La polizia (Foto di repertorio)

LECCE - Evidentemente, conoscevano  le sue abitudini. Hanno approfittato dell’assenza mattutina, per svaligiare l’appartamento di un artigiano, proprietario di un’abitazione in via Livorno, a Lecce. Il maxi furto è stato perpetrato nel corso della mattinata, e ha fruttato un ingente bottino, di circa 90mila euro.

L’anziano malcapitato, infatti, aveva riposto i propri risparmi in tre valigette, forse ritenendo sicuro disporre della cifra in casa, piuttosto  che depositare la somma presso un istituto di credito.  Quando è rincasato, l’uomo si è trovato davanti alle stanze messe completamente a soqquadro e, nonostante lo choc, ha avuto la forza di rivolgersi al numero di pronto intervento.

Sul posto sono giunti gli agenti di polizia della sezione volanti, assieme ai colleghi della scientifica.  Gli inquirenti hanno eseguito il sopralluogo in casa della vittima, alla ricerca di tracce utili alle indagini, che possano consentire una comparazione con colpi analoghi perpetrati nello stesso rione, la zona 167/A.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le mani della Scu sul gioco d’azzardo: arresti e sequestro da 7 milioni di euro

  • Auto acquistate con “Spot&Go”, scatta l’inchiesta: s’indaga per truffa

  • Perde un anello molto prezioso e lo ritrova lanciando un appello su facebook

  • In poche ore due spaventosi incidenti con feriti sulle strade del Salento

  • Scontro, quattro feriti. Ragazzo di 22 anni finisce ricoverato in coma

  • Cocaina e marijuana in casa: perquisizione dopo i pedinamenti, arrestato

Torna su
LeccePrima è in caricamento