Cronaca Cavallino / Via Madonna delle Grazie

Di notte nell’impianto fotovoltaico: ladri in fuga con circa 500 pannelli

Il maxi colpo poco prima delle 2, nelle campagne di Cavallino. Il sistema di videosorveglianza è collegato con l’antifurto. Indagano i carabinieri

CAVALLINO – Maxi furto di pannelli fotovoltaici. È accaduto la scorsa notte, poco prima delle 2, in via Madonna delle Grazie a Cavallino. Una banda di ladri, certamente “esperti” nel settore, è riuscita ad asportare circa 500 lastre per la produzione di energia rinnovabile da un impianto.

Il parco fotovoltaico è dotato di videocamere di sorveglianza, collegate a un sistema di allarme. Le forze dell'ordine hanno raggiunto subito il luogo del furto, ma era ormai troppo tardi. I malviventi si erano infatti dileguati  con l’ingombrante bottino arrecando un danno ancora da quantificare, ma che si aggirerebbe attorno a svariate decine di migliaia di euro.

Sul posto, per avviare le indagini e visionare i filmati,  i carabinieri della stazione di Cavallino e i colleghi della sezione radiomobile della compagnia leccese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di notte nell’impianto fotovoltaico: ladri in fuga con circa 500 pannelli

LeccePrima è in caricamento