Cronaca

Maxi furto nella villa di un imprenditore, via con gioielli e denaro per 100mila euro

Presa di mira un'abitazione in via Fogazzaro, a Lecce. I ladri, dopo aver forzato la finestra del bagno, sono riusciti a introdursi nell’appartamento e a forzare la cassaforte. Indagano i carabinieri

LECCE - Un furto per oltre centomila euro è stato messo a segno ieri, poco prima dello scoccare della mezzanotte, a Lecce. Ad essere presa di mira è stata la villa di un noto imprenditore leccese, nel quartiere Salesiani, in via Antonio Fogazzaro, una strada poco trafficata della città.

Così, con la complicità del buio e dell’assenza del proprietario, i ladri hanno forzato la finestra del bagno e si sono introdotti nell’abitazione; dopo averla messa a soqquadro, sono riusciti a trovare quello che cercavano: la cassaforte.

Il forziere era nascosto in un armadio all'interno di una stanza adibita a palestra e custodiva gioielli e una ingente somma di denaro. Secondo una prima stima della vittima, il bottino si aggirerebbe su un valore complessivo pari a centomila euro.

Il furto è stato accertato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Lecce, giunti sul posto, intorno alle 23.50, su sollecitazione dell’istituto di vigilanza che aveva ricevuto il segnale d’allarme.

Risalire agli artefici del colpo non sarà semplice, perché l’abitazione è risultata sprovvista di telecamere di sorveglianza. I militari dell’Arma, però, non si danno per vinti e stanno verificando la presenza in tutta la zona di “occhi elettronici” che abbiano potuto “catturare” elementi utili alle indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi furto nella villa di un imprenditore, via con gioielli e denaro per 100mila euro

LeccePrima è in caricamento