Cronaca

Droga, finanziere scopre un maxi carico durante la passeggiata in spiaggia

Un ispettore delle fiamme gialle ha rinvenuto marijuana per oltre 300mila euro tra la sabbia di San Foca. La scoperta nella mattinata di ieri

La droga sulla spiaggia di San Foca

SAN FOCA (Melendugno) – Un ritrovamento casuale da oltre 300mila euro. Un maxi sequestro di droga è scattato nella mattinata di ieri, sulla spiaggia di San Foca, la marina di Melendugno. Ironia della sorte, è stato proprio un ispettore della guardia di finanza, libero dal servizio, a rintracciare 17 pani di marijuana, all’interno di una conchetta, tra scogli e sabbia, nei pressi del lido “Kalè cora”.

“Erba” che, se immessa sul mercato, avrebbero potuto fruttare circa 320mila euro. Il militare ha notato quelle strane confezioni, “sistemate” provvisoriamente lì, per poi essere evidentemente recuperate in un secondo momento. Si è rivolto ai colleghi del comando provinciale, attraversi il numero di pronto intervento e sul posto, dopo pochi minuti, sono giunti i finanzieri della compagnia di Otranto.IMG_5183-2

L’intero quantitativo di stupefacente, approdato sicuramente qualche ora prima via mare, è finito nelle mani degli uomini delle fiamme gialle, guidati dal comandante Concetta Spatrisano. Non è il primo ritrovamento simile in quel punto: il tratto adriatico salentino è, infatti, uno dei punti di sbarco prediletti dai narcotrafficanti che giungono dalle coste albanesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, finanziere scopre un maxi carico durante la passeggiata in spiaggia

LeccePrima è in caricamento