Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Melendugno

Melendugno: vicino al mare un'abitazione mezza abusiva

Ancora costruzioni abusive sul territorio salentino, ancora sequestri della guardia di finanza. La scoperta, non lontano dalla costa, tra gli uliveti, grazie anche al comparto aereo della finanza

Lecce_EDIL_Melendugno2

MELENDUGNO - Ancora costruzioni abusive sul territorio salentino, ancora sequestri della guardia di finanza. Questa volta a scendere in campo anche il comparto aereo che, con gli elicotteri della sezione di Bari, concorre a monitorare dall'alto il territorio, in sinergia con i reparti terrestri. Ed è proprio in questo modo che è stato possibile individuare, ben nascosta tra i folti uliveti dell'agro del comune di Melendugno e a pochi metri dalla costa, un fabbricato in corso di edificazione che i baschi verdi della compagnia di Lecce hanno provveduto a verificare.


I militari, dopo aver esperito i dovuti controlli anche documentali presso gli uffici comunali, hanno sottoposto a sequestro la costruzione, perché realizzata in totale difformità rispetto al permesso di costruire. E' stato infatti verificato che l'edificio - tra l'altro realizzato in zona sottoposta a vincolo paesaggistico - copriva una superficie di oltre 200 metri quadri, a fronte dei 100 consentiti. I militari, pertanto, hanno sottoposto a sequestro il fabbricato, apponendovi i sigilli e deferendo il titolare del permesso di costruire alla Procura di Lecce per la violazione delle norme in materia edilizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Melendugno: vicino al mare un'abitazione mezza abusiva

LeccePrima è in caricamento