menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba portafogli pieno di soldi in lavanderia, acciuffata in fuga al mercato

A Melissano bloccata una 33enne di Noto. Vano è stato il tentativo di nascondersi tra la folla. Aveva preso ben 300 euro in contanti

MELISSANO – La fuga con il malloppo è durata poco. I carabinieri, subito avvisati, l’hanno rintracciata ancora nelle vicinanze. A nulla è valso cercare di nascondersi tra la folla del mercato settimanale. E così, in arresto è finita Antonietta Befumo, 33enne di Noto (provincia di Siracusa) che con altri camminanti siciliani si trova in questo periodo nella zona.

La donna, ieri mattina, si trovava a Melissano. E, una volta entrata furtivamente nella lavanderia Green Point di via Palermo, ha adocchiato un portafogli. Era proprio quello della titolare dell’esercizio, una 68enne. È bastato un attimo di distrazione perché la 33enne se ne impossessasse, iniziando a correre in direzione del vicino mercato, avendo in saccoccia un bottino niente male, perché nel portafogli c’erano ben 300 euro in contanti, più carte di credito.

La vittima, ovviamente, non ci ha pensato un istante e ha chiesto aiuto ai carabinieri della stazione locale che sono riusciti a individuarla fra i comuni avventori e a bloccarla. Parte della refurtiva, però, non è stata ritrovata. Sentito il pubblico ministero di turno, la donna è stata dichiarata in arresto per furto aggravato e sottoposta ai domiciliari, in questo caso la sua roulotte, posteggiata alla periferia di Ugento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Stanchezza in primavera, ecco perché

  • Sicurezza

    Come utilizzare l’aceto per le pulizie di casa

  • Cucina

    Melanzane marinate all’aceto, fresche e veloci

Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento