Si blocca la carne in gola, muore a soli 10 anni davanti ai genitori

La tragedia in tarda mattinata a Melissano. Il decesso per arresto cardiorespiratorio. Inutili i soccorsi del 118. La salma riconsegnata alla famiglia

La stazione dei carabinieri di Melissano. L'abitazione sorge nelle vicinanze.

MELISSANO – Era circa mezzogiorno quando s’è verificata l’inaspettata tragedia che ha devastato l’esistenza di una famiglia di Melissano. Serena Bianco, una bimba di 10 anni, infatti, è morta assaggiando un pezzo carne, mentre era in cottura il pranzo. Una domenica di fine luglio, nell’intimità domestica, si è trasformata all’improvviso in una tragedia quando i genitori si sono trovati davanti a una situazione difficile da gestire. Inutile, dunque, ogni tentativo di soccorso, in pochi istanti la piccola ha smesso di respirare e la sua giovane vita s'è spenta.

E’ successo nel cuore del centro storico, in via Piazza Vecchia, uno stretto vicolo. La caserma dei carabinieri, che di lì a poco sarebbero arrivati per gli inevitabili accertamenti, dista poche decine di metri. I primi a raggiungere il posto, però, sono stati i sanitari del 118. Ma gli operatori hanno potuto fare ben poco. Alla fine, è stata accertata la morte per arresto cardiorespiratorio dovuto a un cosiddetto bolo carneo che si è bloccato nella trachea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Già, proprio quel pezzettino di carne che la bimba voleva assaporare, vinta da un languore e in attesa che il pranzo fosse in tavola, e che invece è stata la sua ingiusta condanna. Dopo gli accertamenti dei militari della stazione locale, il pubblico ministero di turno, Maria Vallefuoco, ha disposto la riconsegna della salma alla famiglia. Non è stata ravvisata alcuna ipotesi di reato; è stata, purtroppo, una terribile fatalità che ha peraltro colpito una famiglia senza grandi risorse: i genitori, che hanno anche un altri tre figli (due maschi e una femmina), si mantengono con lavori saltuari. La notizia ha fatto ben presto il giro del paese, scuotendo molto i melissanesi. I funerali si terranno domani pomeriggio, alle 17, presso la parrocchia Beata Vergine Maria del Rosario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento