Cronaca Via Monte Rosa

Pistola e coltello, rapina nell'ufficio PosteImpresa. Bottino magro: solo 300 euro

Il colpo intorno all'una del pomeriggio nella zona industriale di Melissano. Un obiettivo davvero singolare, perché si tratta dello sportello che offre servizi e spedizioni a piccole e medie imprese. Sono fuggiti in auto. Avevano passamontagna e guanti. Acquisiti i filmati

MELISSANO - Una rapina è stata messa a segno nella tarda mattinata di oggi all'interno di un ufficio della rete PosteImpresa. Un obiettivo davvero singolare, perché non è il classico sportello rivolto al pubblico, ma specificamente rivoto a professionisti e piccole e medie aziende.

Si tratta dell'ufficio che sorge all'interno della zona industriale di Melissano, e per la precisione in via Monte Rosa. Due i malviventi entrati in azione, quando era circa l'una. Probabilmente un terzo uomo li attendeva all'interno dell'auto con la quale sono poi fuggiti, che è però di modello imprecisato. I rapinatori indossavano passamontagna e guanti. Uno era armato di pistola, l'altro di coltello.

I due si sono fatti largo, seminando il panico tra i presenti in quel momento, racimolando però un bottino non certo memorabile: a conti fatti, appena 300 euro. D'altro canto, si tratta di un tipo d'ufficio dove non circola molto contante, essendo rivolto più che altro a spedizioni e servizi di vario genere per le imprese.

L'ufficio è dotato di videocamere di sorveglianza. I nastri sono stati acquisiti dai carabinieri della stazione locale e della compagnia di Casarano, intervenuti sul posto per le indagini. Non è ben chiaro in quale direzione siano fuggiti i rapinatori. Da quel particolare punto periferico del paese, potrebbero aver imboccato sia la provinciale per Taviano, sia quella per Casarano, così come una delle tante strade vicinali di campagna.       

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pistola e coltello, rapina nell'ufficio PosteImpresa. Bottino magro: solo 300 euro

LeccePrima è in caricamento