menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Merce venduta sul web e mai consegnata, scattano tre denunce

Le indagini dei carabinieri sono riuscite a risalire agli inserzionisti che avrebbero ricevuto il versamento di somme di denaro in cambio di oggetti messi in vedita on line e mai recapitati

COLLEPASSO - Di vero c’erano solo i soldi che gli utenti versavano per acquistare prodotti on line. Ma di reale adesso ci sono anche le identità degli inserzionisti che all’ombra di un pc hanno pubblicato annunci per la vendita di merce inesistente.

A questi sono riusciti a risalire i carabinieri della stazione di Collepasso che, all’esito delle indagini, avviate proprio in seguito alle segnalazioni dei malcapitati, hanno denunciato in stato di libertà tre persone: una donna che sulla propria post-pay aveva ricevuto da un utente la somma di 40 euro in cambio di accessori per camper, mai consegnati, e due 40enni di Foggia che non hanno recapitato la marmitta per motociclo Tmax, venduta per 360 euro, attraverso il sito web “Subito.it”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento