Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Mette in vendita un trattorino su Facebook: incassa e non lo consegna

Un calabrese denunciato dopo indagini dei carabinieri di Corigliano d'Otranto. Un altro deferimento per ricettazione a Squinzano

LECCE – Truffa e ricettazione, sono due le denunce dei carabinieri nelle ultime ore, per casi distinti. Una delle due vicende nasce a Corigliano d’Otranto e arriva fino a Marina di Gioiosa Ionica, in provincia di Reggio Calabria, dove i militari della stazione locale hanno deferito S.G., originario di Locri.

Il calabrese, tramite Facebook, postando un annuncio per la vendita di un trattorino tagliaerba, riuscendo a ottenere l’accredito, tramite ricarica Postepay, di 530 euro, senza  ovviamente consegnare la merce. Una variante delle truffe messe a segno usando portali specializzati per gli annunci e, questa volta, semplicemente sfruttando il più noto dei social.

E’ invece residente a Squinzano un altro denunciato, C.M., nativo di Caserta, 19enne. Durante una perquisizione in casa, è stato trovato in possesso di un cellulare Samsung Galaxy, dal valore di 100 euro. La denuncia di furto era stata presentata in caserma, dal proprietario, il 27 gennaio scorso. Il telefono gli è stato restituito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mette in vendita un trattorino su Facebook: incassa e non lo consegna

LeccePrima è in caricamento