Microchip ai cani: a Cutrofiano la prima giornata per applicarlo gratuitamente

E' prevista per domenica 11, in piazza Cavallotti, l'iniziativa gratuita per tutti i proprietari di amici a quattro zampe

Foto di repertorio

CUTROFIANO – A Cutrofiano, la prima giornata per l’applicazione gratuita del microchip ai cani. E’ prevista per la giornata di domenica 11, in mattinata, presso piazza Cavallotti. Dalle 9 alle 13, infatti, si svolgerà un momento di sensibilizzazione alla cura dei propri amici a quattro zampe. L’iniziativa è promossa dal Comune di Cutrofiano, in collaborazione con il comando di polizia locale, il servizio veterinario dell’Asl, l'associazione “O.r.a.a. onlus” ed il corpo delle guardie ecozoofile che fa riferimento al movimento ecologista europeo “Fare ambiente”.

Si parlerà anche dei rischi delle deiezioni canine, sugli obblighi di registrazione all’anagrafe e quelli relativi alla microchippatura degli animali. Il sindaco Oriele Rolli e l’assessore alle Politiche ambientali, Cristina Martella, ricordano che la “microchippatura” è obbligatoria per legge e consentirà di ritrovare il cane in caso di smarrimento, oltre ad evitare le sanzioni in caso controllo da parte delle autorità preposte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il proprietario  dovrà portare con sé, oltre al proprio cane al guinzaglio, le fotocopie di un documento di riconoscimento e del codice fiscale. Nel corso della mattinata, saranno distribuiti materiale informativo e gadget da parte delle associazioni coinvolte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • “Vai a casa mia e sposta tutto”. Ma vedono il messaggio e trovano la droga

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Colpo in testa e via con i soldi: portiere dell’hotel aggredito per rapina

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento