Cronaca

Mille ragazzi sulla pista ma la licenza è solo per bar

Al gestore della discoteca mancava l'autorizzazione che certifica nel locale l'esistenza delle uscite di sicurezza e l'impianto antincendio. Scattano i sigilli, sequestrato l'incasso di 12mila euro

Immagine[1][1]

GALLIPOLI - Al gestore della discoteca mancava l'autorizzazione più importante, quella che certifica nel locale l'esistenza delle uscite di sicurezza, l'impianto antincendio, l'impianto elettrico conforme alle norme vigenti, le barriere per limitare l'impatto acustico e quant'altro. Insomma, una serie di importanti misure di sicurezza per la tutelare l'incolumità degli avventori.

E scatta un altro sequestro di discoteca, questa volta nella cittadina ionica, dopo i controlli da parte della guardia di finanza della compagnia di Gallipoli. I militari hanno apposto i sigilli al locale, grande circa 3mila metri quadrati, che esercitava l'attività possedendo la sola licenza da bar per la somministrazione di bevande.

Al momento del controllo dei finanzieri, avvenuto intorno le 2.30 di notte, nella discoteca erano presenti circa un migliaio di giovani che si accalcavano sulle piste da ballo con tanto di dj e luci psichedeliche.

Ai militari le vie d'accesso e di sgombero del locale sono risultate intasate dal numero notevole di auto parcheggiate dagli avventori fino ad un chilometro di distanza, giunti sul posto da ogni parte della Puglia e dal resto d'Italia anche in considerazione dell'ampio flusso turistico che interessa l'intero Salento.


L'amministratore, responsabile della gestione della discoteca, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Lecce ed il locale sottoposto a sequestro unitamente a tutte le attrezzature ed all'incasso, quasi 12mila euro, calcolato fino all'ora del sequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mille ragazzi sulla pista ma la licenza è solo per bar

LeccePrima è in caricamento