Con i cocci di vetro minaccia anche gli agenti. Nei guai una 36enne

Una donna di nazionalità cubana è stata denunciata, nella tarda serata di sabato, con l'accusa di minacce aggravate. Dapprima ha insultato un leccese e una ragazza di origini polacche, poi ha inveito contro i poliziotti delle volanti, sopraggiunti in via degli Abruzzi. Sconosciuti i motivi del litigio

Polizia in via Duca degli Abruzzi (Foto di repertorio)

LECCE – L’hanno trovata ancora cosi, con i frammenti di bottiglia di vetro  in una mano. Gli agenti di polizia della sezione volanti hanno denunciato in stato di libertà V.Y., una donna di 36 anni di nazionalità cubana, con l’accusa di minacce aggravate, anche nei confronti di pubblico ufficiale.

L’episodio è avvenuto nella tarda serata di sabato quando, intorno alle 23, un diverbio tra tre individui è degenerato in via Duca degli Abruzzi, rischiando di provocare conseguenze ben più serie. La donna sudamericana, infatti, si sarebbe scagliata contro un cittadino leccese e un’altra donna, sempre straniera, di nazionalità polacca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono sconosciuti i motivi del litigio che hanno provocato tale livore nella36enne. Quest’ultima, accecata dalla rabbia, non ha desistito neppure davanti all’arrivo degli agenti. Con i cocci ancora tra le mani, la donna ha rivolto i propri insulti anche al personale della questura, inveendo con parole e gesti poco eleganti, che le sono costate la denuncia.  Accompagnata presso gli uffici della questura, la donna è stata identificata, ma restano ancora sconosciute le cause di un simile livore nei confronti degli altri due presenti. Le indagini, da parte degli inquirenti sono ancora in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento