Cronaca

Minaccia di morte la sua ex: denunciato un 30enne

Non solo denunciato ma per il momento non si potrà avvicinare alla famiglia della sua ex. Lo ha disposto il gip del Tribunale di Lecce Nicola Lariccia per un giovane che avrebbe minacciato la donna

lampeggiante-2

RUFFANO - Per il momento non si potrà avvicinare più alla famiglia della sua ex. Questo è quello ha disposto il gip del Tribunale di Lecce Nicola Lariccia per un 30enne di Ruffano, che ora risulta indagato per atti persecutori.

Il provvedimento, su richiesta del pm Paola Guglielmi, è scaturito dalla segnalazione del commissariato di Taurisano dopo che proprio alla polizia erano giunte alcune denunce presentate dalla convivete del giovane, con le quali lamentava gli atti persecutori nei suoi confronti e dei componenti della famiglia.

In più occasioni, il 30enne si sarebbe presentato presso l'abitazione dei familiari della ex compagna con lo scopo di minacciare di morte. Non solo. Avrebbe anche, in più occasioni, fracassato i vetri della porta d'ingresso, danneggiato alcune autovetture di proprietà della famiglia e ferendo sia la sua ex che il padre della donna.


Da qui la denuncia alla polizia il conseguente divieto di avvicinarsi all'abitazione della sua ex convivente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di morte la sua ex: denunciato un 30enne

LeccePrima è in caricamento