Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

La disoccupazione colpisce ancora. Un 50enne minaccia di darsi fuoco nel municipio

Un uomo residente a Calimera ha raggiunto, nel corso della mattinata, il municipio di Calimera. Lamentando l'assenza di un impiego, ha recuperato una tanica di carburante dal proprio mezzo e ha minacciato il suicidio. Rassicurato da medici e personale comunale, ha fatto ritorno a casa

Il municipio di Calimera

CALIMERA – Si è trattato di un’azione dimostrativa. Un atto di disperazione di chi non si rassegna a non avere il diritto a un lavoro. E’ accaduto questa mattina all’interno del Comune di Calimera. Un uomo di 50 anni, residente nel piccolo centro grico, ha aggiunto il municipio, per lamentare il suo stato di disoccupazione. Avrebbe voluto parlare con qualcuno, forse con il sindaco. Forse con gli assistenti sociali.

 A un certo punto, però, ha raggiunto l’esterno dell’edificio, dove si trovava parcheggiata la sua motoape. Ha recuperato una tanica di carburante, quasi certamente lasciata lì perché usata per rifornire il mezzo, e ha minacciato di darsi fuoco davanti al personale dell’amministrazione comunale.

E’ stato fortunatamente fermato per tempo. I dipendenti comunali hanno allertato gli infermieri del 118 che, accorsi sul posto, hanno tranquillizzato il 50enne, senza far ricorso ad alcun trattamento sanitario obbligatorio. Placato lo stato di agitazione, l’uomo ha fatto ritorno a casa. Sul posto, sono giunti anche i carabinieri della stazione di Calimera. Ma l’allarme è rientrato nel giro di alcuni minuti, senza nessuna conseguenza.

Purtroppo, anche nel 2013 un caso fotocopia si verificò anche a Casarano, con un epilogo drammatico. Era il mese di maggio 3, quando Alessandro Marsigliante, un uomo di 38 anni, si diede fuoco per disperazione, nel municipio della cittadina del basso Salento. Il 38enne spirò esattamente un mese dopo, per le gravi ustioni, su un letto dell'ospedale "Antonio Perrino" di Brindisi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La disoccupazione colpisce ancora. Un 50enne minaccia di darsi fuoco nel municipio

LeccePrima è in caricamento