Minacciò la ex moglie col martello dopo aver speronato l'auto, patteggia

Si è chiusa con una condanna a un anno e otto mesi la vicenda giudiziaria di un 43enne di Porto Cesareo accusato di stalking e minacce

LECCE - Ha patteggiato una condanna a un anno e otto mesi d reclusione, Cosimo Damiano Rizzello, un 43enne di Porto Cesareo, arrestato a maggio scorso dopo aver speronato l’auto della ex moglie e averla minacciata con un martello. Rizzello, assistito dall'avvocato Giuseppe Bonsegna, è accusato di stalking, lesioni personali e danneggiamento. L'episodio sarebbe avvenuto al culmine di una separazione mai completamente accettata dal 43enne.RIZZELLO COSIMO DAMIANO .1-2

Dopo aver notato la ex in una via, l'uomo avrebbetamponato la vettura per poi scendere dall’abitacolo brandendo un martello. Solo l’intervento di alcuni cittadiniriuscì a riportarlo alla calma. dopo essesrsi dato alla fuga è stato intercettato dalla pattuglia dei carabinieri.Nell’autovettura è stato rinvenuto il martello e sottoposto a sequestro; l’immediato sopralluogo dell’incidente e la raccolta delle testimonianze hanno consentito di ricostruire l’episodio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Covid, sei positivi in provincia di Lecce. Rollo: “Presenti in via temporanea”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento