Ladri nella tabaccheria in piena notte si "fumano" mille e 500 euro di sigarette

Il furto consumato intorno alle 3 del mattino nella tabaccheria di Specchia Gallone, frazione di Minervino di Lecce, in piazza del Popolo. Copione identico a quanto avvenuto nel novembre scorso. Rubate le stecche di "bionde". Sul posto, per le indagini, i carabinieri

Repertorio (@TM News/Infophoto).

SPECCHIA GALLONE (Minervino di Lecce) – Erano circa le 3 di notte, quando è scattato l’allarme collegato alla centrale operativa di un istituto di vigilanza, ma nel momento in cui la pattuglia più vicina è arrivata in zona, i ladri erano ormai già fuggiti con tutto il loro bottino.

Ammonta a circa mille e 500 euro il danno provocato alla rivendita di tabacchi e ricevitoria di Specchia Gallone, frazione di Minervino di Lecce, da cui dista poco più di un chilometro.

Si tratta di un’attività commerciale già di recente presa di mira. Alle 4 del mattino del 26 novembre scorso una banda riuscì a forzare la porta, intrufolarsi e sottrarre 200 euro contenuti ancora nella cassa e sempre le solite “bionde”. In quel caso i rumori svegliarono un residente della zona, che riuscì a vedere una station wagon in fuga, segnalandola ai carabinieri.

Copione pressoché identico la notte scorsa, dunque, con la differenza che nessuno, questa volta, ha visto nulla e che quindi sarà quasi impossibili risalire agli autori, considerando anche il fatto che non vi sono videocamere di sorveglianza.

La tabaccheria si trova in piazza del Popolo e proprio accanto sorge anche un supermercato. I ladri, però, hanno puntato dritti al primo obiettivo perché forse avevano solo e soltanto un’idea in testa: “fumarsi” tutte le stecche di sigarette presenti all’interno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta forzato il portoncino d'ingresso con qualche arnese da scasso, hanno caricato il bottino a bordo di qualche mezzo, poi si sono poi dileguati nel buio. Sul posto, per i rilievi e avviare le indagini, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Minervino, dipendenti dalla compagnia di Maglie. Per ora, però, l'unico elemento certo è soltanto l'orario in cui è avvenuta l'effrazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo al business della droga a Melissano: all’alba 23 in manette

  • Puglia, positivo il 13 per cento dei tamponi. Un cluster a Castrignano de' Greci

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: otto anni al padre e allo zio

  • Notte di terrore: entrano in casa in quattro, uomo bloccato e rapinato

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Muro abbattuto da braccio della betoniera, investiti studenti: muore in ospedale 22enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento