Cronaca

Misteriosa aggressione, ferito un agente in borghese

Un agente di polizia in borghese è rimasto ferito con una coltellata al braccio e con una pietra al capo. Fuggiti gli agressori. Il fatto alle 20,30 in viale Aldo Moro, nel parcheggio dell'Eurospin

DSC04216

LECCE - Misteriosa aggressione questa sera dopo le 20,30 nei pressi del parcheggio dell'Eurospin di viale Aldo Moro, alla periferia di Lecce. Un agente della polizia, 30 anni circa, della provincia, sarebbe rimasto ferito seriamente in seguito ad un'aggressione perpetrata da due persone. Per lui prognosi riservata.

L'agente, infatti, in borghese e fuori servizio, sarebbe stato colpito con un fendente al braccio e poi con un pietra lanciata da uno dei due aggressori che lo ha raggiunto al capo.

Soccorso dal personale del 118, è stato trasportato al "Vito Fazzi" di Lecce. Lì i medici, dopo avergli prestato le prime cure, si sono riservati la prognosi.

La coppia di individui che ha ferito l'agente, sarebbe poi fuggita a bordo di uno scooter, facendo perdere le tracce. Sul luogo sono intervenuti i suoi colleghi della sezione volanti e della squadra mobile, che hanno subito avviato le indagini per risalire agli autori dell'aggressione. Nelle prossime ore saranno vagliati anche i nastri del sistema di videosorveglianza.

Forse l'agente si è potuto insospettire dei due, dato che all'ora di chiusura si trovavano nei pressi di un supermercato, e qualche particolare potrebbe aver destato la sua attenzione. E a quel punto i soggetti, accortisi di essere stati smascherati, hanno colpito è poi sono fuggiti. Ma al momento resta solo una ipotesi.


Maggiori dettagli nelle prossime ore

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misteriosa aggressione, ferito un agente in borghese

LeccePrima è in caricamento