Cronaca Via Pistilli

Sparatoria dopo la rapina davanti allo studio: gambizzato un medico

Il grave fatto di cronaca intorno alle 19, a San Cesario di Lecce. Un chirurgo del posto è rimasto ferito

SAN CESARIO DI LECCE –  Pomeriggio da incubo in pieno centro abitato. Un medico chirurgo gambizzato: è caccia a un individuo armato di pistola. Il violento fatto di cronaca si è verificato intorno alle 18,30 al civico 47 di via Pistilli, a San Cesario di Lecce, davanti all'uscio dello studio del professionista,IMG_7255-2-2 esperto in medicina legale. Si tratta di Luigi Gaetani, un 63enne originario di Melendugno, trasportato d'urgenza dapprima al pronto soccorso del "Vito Fazzi", per essere stabilizzato, poi presso l'ospedale "Cardinale Panico" di Tricase, per essere sottoposto a un delicato intervento. E' stato operato da due team di medici: l'uno composto da esperti di chirurgia vascolare, l'altro da ortopedici.

Ha riportato una frattura al femore e alcune lesioni ai vasi sanguigni, ma non sarebbe in pericolo di vita. E' stato ricoverato nella cittadina del Capo di Leuca, in prognosi riservata.  Il proiettile, di piccolo calibro, è stato esploso da una pistola. Un solo colpo che ha raggiunto la gamba del medico, all'altezza del ginocchio sinistro. Dai primi riscontri investigativi, ancora frammentari anche per via dell'assenza della versione della vittima, si sarebbe trattato di un furto poi degenerato in rapina: un malvivente, forse seguito da un complice, avrebbe infatti sfilato con forza un prezioso orologio "Rolex" dal polso del ferito, del valore di diverse migliaia di euro, per poi dileguarsi lungo le vie dell'isolato.

Sul posto, oltre al personale del 118, i carabinieri della stazione locale,  i colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia leccese e i militari della Sezione investigazioni scientifiche. Saranno prorpio questi ultimi, al termine dei rilievi e sulla scorta dei calcoli balistici, a ricostruire la traiettoria del proeittile e a stabilire se quel colpo sia o meno partito per sbaglio. Un'eventualità che potrà essere chiarita più nel dttaglio soltanto tramite la visione dei filmati dei sistemi di videosorveglianza che, almeno per il momento, non sembrano esserci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparatoria dopo la rapina davanti allo studio: gambizzato un medico

LeccePrima è in caricamento