Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Misterioso attentato: appiccano fiamme nel club privato

E' successo la notte scorsa in un circolo di Campi Salentina, in via Piemonte. L'allarme è scattato e sul posto è arrivato un vigilante che ha avvisato i pompieri. Non è ancora chiaro il movente

foto-58

CAMPI SALENTINA - I vigili del fuoco sono stati rapidi. Ed il locale è stato in buona parte salvato. I danni sono dunque meno corposi di quanto nelle intenzioni degli attentatori, che hanno cercato di mettere a segno un gesto eclatante, resta comunque l'eco di un episodio inquietante, l'ennesimo in provincia di Lecce, sul quale ora dovranno fare chiarezza le forze dell'ordine.

Ad essere preso di mira, ieri notte, da ignoti, un club privato di Campi Salentina, gestito da Pompilio Guerrieri. Il circolo ha l'ingresso principale su via Piemonte, alla periferia estrema della cittadina, ma lo stabile fa angolo con un'altra strada, via Sardegna. Ed è da qui che i malviventi hanno gettato del liquido infiammabile. Rompendo una finestra. Hanno versato benzina dall'esterno, ed hanno appiccato il fuoco, per poi fuggire subito dopo. Un'azione rapida.

Per fortuna, però, l'allarme ha fatto il suo dovere. Il sistema è collegato con la DeIaco Security. La centrale operativa ha inviato una guardia giurata, che così ha scoperto di non essere di fronte ad un tentativo di furto, ma ad un vero e proprio attentato. I pompieri del distaccamento di Veglie, subito avvisati, sono così riusciti a domare il rogo, prima che le fiamme si estendessero ulteriormente.


L'intervento è avvenuto intorno all'1,30 di notte ed è durato un paio d'ore. Sono rimaste annerite dalle fiamme alcune pareti interne, così come quattro tavoli da biliardo. L'incendio, all'arrivo dei "caschi rossi", stava per coinvolgere anche il sistema elettrico. Per il momento, resta il mistero sul movente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misterioso attentato: appiccano fiamme nel club privato

LeccePrima è in caricamento