Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Via Fratelli Rosselli

Mistero a Cavallino: incendio distrugge Fiat Brava di un maresciallo

Il rogo è avvenuto intorno alle 2 del mattino in via Fratelli Rosselli. Sul posto una squadra di vigili del fuoco e i carabinieri della stazione locale. Il veicolo di proprietà di un funzionario di polizia locale. Danneggiata anche una Lancia Y parcheggiata accanto

CAVALLINO – E’ mistero a Cavallino, dove nella notte le fiamme hanno avvolto e distrutto un’autovettura. Il veicolo è di proprietà di un maresciallo 53enne del comando di polizia locale di via Roma. Si tratta di un vecchio modello di Fiat Brava, posteggiata in via Fratelli Rosselli, una traversa della strada che collega il comune limitrofo al capoluogo con Caprarica di Lecce.

L’incendio è avvenuto intorno alle 2 di notte e sul posto è intervenuta una squadra di vigili del fuoco del comando provinciale. I pompieri non hanno potuto fare nulla per salvare il mezzo. Il rogo, peraltro, ha lambito – danneggiandola nella parte posteriore – anche una Lancia Y che era parcheggiata proprio davanti alla Brava.

IMG_3721-2In via Fratelli Rosselli sono intervenuti anche i carabinieri della stazione locale, per un primo sopralluogo e avviare le indagini. I vigili del fuoco, tuttavia, non hanno trovato alcun elemento che chiarisca in modo chiaro l’origine dell’incendio. Nei pressi dell’auto e nelle vicinanze non sono state rinvenute taniche o bottiglie con residui di liquido infiammabile. Né sembra che fossero presenti tracce di benzina nei pressi della Brava.

L’incendio, stando alle prime ipotesi, dovrebbe aver avuto origine dal cofano motore e s’ipotizza, fra le altre cose, che possa essere stato anche innescato da un problema alla batteria. Gli accertamenti, comunque, sono al momento ancora in corso.

L'auto è stata rimossa alle prime ore del giorno. Evidenti, però, sull'asfalto, le tracce dell'incedere inesorabile del fuoco che non ha lasciato scampo alla Brava del funzionario del comando di polizia locale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mistero a Cavallino: incendio distrugge Fiat Brava di un maresciallo

LeccePrima è in caricamento