Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Molestie ai danni dell'amica della figlia, 41enne condannato a due anni

Un operaio 41enne è stato condannato a due anni di reclusione (con pena sospesa subordinata al pagamento di un risarcimento di 20mila euro), con rito abbreviato, per violenza sessuale. La sentenza è stata emessa dal gup Cazzella

 

LECCE – Molestie nei confronti dell’amica della figlia. Per questo un operaio di 41 anni è stato condannato a due anni di reclusione (con pena sospesa subordinata al pagamento di un risarcimento di 20mila euro), con rito abbreviato, per violenza sessuale. La sentenza è stata emessa dal gup Carlo Cazzella, che ha accolto la richiesta dell’accusa, rappresentata dal pubblico ministero Paola Guglielmi. Presunta vittima una ragazzina di 15 anni, originaria di un paese della provincia di Lecce, che con la sua denuncia ha fatto scattare l’inchiesta da parte della Procura. I fatti risalirebbero ai primi giorni dell'agosto 2009.

La giovane era andata a pranzare a casa del padre della sua amica, che insieme al fratellino trascorreva alcuni giorni insieme al genitore dopo la loro separazione. Dopo aver mangiato la 15enne avrebbe accusato un forte mal di pancia. Una volta in bagno, però, sarebbe stata raggiunta dal padre dell'amica, attirato dalle grida di dolore. Secondo il racconto della giovane, l'uomo avrebbe tentato di consolarla, massaggiandole l'addome in maniera insistente. La ragazza a quel punto sarebbe riuscita a liberarsi da quella presenza, uscendo velocemente dal bagno. Un copione analogo si sarebbe ripetuto sul divano del salotto. La ragazza ha poi riferito di essere stata minacciata sia dall'amica sia dal padre di non fare parola di quanto accaduto quel giorno.

La 15enne, però, una volta tornata a casa ha raccontato tutto ai genitori e al fidanzato, sporgendo quel giorno stesso una denuncia ai carabinieri. La giovane avrebbe poi confermato le presunte molestie nel corso dell’incidente probatorio che si è svolto dinanzi al gip Nicola Lariccia. I genitori e la ragazza sono assistiti dall’avvocato Mario Ciardo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molestie ai danni dell'amica della figlia, 41enne condannato a due anni

LeccePrima è in caricamento