Molestie e palpeggiamenti a una donna nei pressi della stazione, arrestato

Gli agenti di polizia hanno arrestato un 33enne di origine pakistana con l'accusa di violenza sessuale. L'episodio è accaduto venerdì sera, poco dopo le 19

LECCE – A salvarla sono state le grida di aiuto che hanno attirato l’attenzione di una passante. La serata da incubo per la malcapitata è iniziata poco dopo le 19 nei pressi della stazione, quando è stata avvicinata da un uomo che ha iniziato a molestarla e palpeggiarla. La donna ha cercato di divincolarsi e ha iniziato a urlare, richiamando l’intervento di un’altra persona, che si è subito diretta verso l’aggressore. La vittima, seppur sotto shock, è riuscita a divincolarsi e a chiamare la polizia con il suo telefono cellulare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poco dopo sul posto è giunta una Volante, impegnata nei consueti controlli della zona. Gli agenti hanno raccolto la testimonianza delle due donne, che hanno fornito agli agenti la descrizione dell’uomo. I poliziotti hanno rintracciato e fermato il molestatore, un 33enne di origine pakistana, A.I., già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato condotto in questura, dove la vittima ha presentato denuncia, descrivendo la violenza subita. Il 33enne è stato arrestato per violenza sessuale su disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Violenze durante il sonno, a processo il padre adottivo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento