Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Monsignor De Grisantis: Il Papa porti fede e speranza

Il vescovo della Diocesi sud Salentina nei prossimi giorni invierà una lettera ai fedeli per il programma di eventi di fede per accogliere il Papa in visita nel Salento il prossimo 14 giugno.

Una gremitissima conferenza presso la Sala delle Udienze a Ugento per presentare il programma della visita del Papa Benedetto XVI. Il vescovo, monsignor Vito De Grisantis, è stato invece meno vago sugli aspetti tecnici-organizzativi, che saranno definiti subito dopo la venuta, prevista ai primi di febbraio, della Prefettura Vaticana. Puntuale, invece, De Grisantis sulla fase di preparazione in questi quattro mesi e mezzo che ci separano dal grande evento. "Questo periodo - ha detto il vescovo - promuoverà un'attesa che non è solo dell'evento in sé.

Abbiamo pensato a una periodo di informazione, sensibilizzazione, formazione, perché questo significa veramente incontrare e conoscere Benedetto XVI". Per la comunità cristiana salentina, monsignor Vito De Grisantis ha illustrato cinque azioni principali da seguire. Nei prossimi giorni, il vescovo manderà a tutti i fedeli e alle autorità civili una lettera, nella quale ribadirà il grande annuncio della visita del papa, e ricorderà che l'evento del 14 giugno è allo stesso tempo spirituale, pastorale, ma anche civile e sociale. Infatti "il papa viene in una terra nella quale c'è bisogno certo di rivitalizzare la fede, ma c'è anche bisogno che vengano risolti i problemi gravi della disoccupazione e della povertà, che, rimarca il vescovo, negli ultimi anni si sono gravemente acutizzati".

E' già stata preparata una preghiera alla Vergine Maria tratta dall'Enciclica "Spe Salvi" di Benedetto XVI che sarà distribuita a tutti i fedeli, e "chiederò, ha continuato il vescovo, a tutte le famiglie di recitarla ogni sera fino al giorno della visita del papà". La terza attività in preparazione della visita del papa sarà il "pellegrinaggio dell'icona della Madonna di Leuca in tutte le parrocchie, dal 17 febbraio al 31 maggio". La Madonna sosterà tre giorni in ognuna delle 43 parrocchie della diocesi, e in ognuna ci sarà una veglia di preghiera, una catechesi sul ministero e magistero del papa, una celebrazione eucaristica.


Inoltre, un Comitato di teologi della diocesi preparerà un documento più approfondito con le linee fondamentali del magistero di Benedetto XVI, facendo riferimento alle due encicliche "Deus Caritas est" e "Spe salvi", e ai suoi innumerevoli interventi sui problemi sociali, civili e culturali del nostro tempo. Tale documento sarà reso fruibile a tutti i fedeli. Infine, le aggregazioni laicali della diocesi prepareranno un convegno aperto anche a tutte le componenti della società civile e del mondo culturale, sul Magistero di Benedetto XVI e la settimana prima della visita una Veglia di preghiera di tutta la diocesi. Facendo una rapida radiografia sulla Diocesi sud salentina si evince come 43 parrocchie siano attive su un territorio abitato da circa 125 000 abitanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monsignor De Grisantis: Il Papa porti fede e speranza

LeccePrima è in caricamento