Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Monteroni di Lecce

Guida in stato d'ebbrezza e lesioni colpose, due monteronesi ai domiciliari

Uno espierà sette mesi, l'altro tre. I fatti, per questioni del tutto diverse, avvennero in entrambi i casi a Porto Cesareo

MONTERONI DI LECCE – Due arresti sono stati eseguiti nelle scorse ore dai carabinieri della stazione di Monteroni di Lecce, in entrambi i casi su ordine dell’ufficio esecuzione penale. Curiosamente, tutte e due le vicende, pur non avendo legami fra loro, si sono consumate a loro tempo a Porto Cesareo.

Per quanto riguarda Sandro Spedicato, 43enne, disoccupato, si trova ai domiciliari. Deve infatti espiare sette mesi di reclusione per guida in stato ebbrezza. Fu fermato nel lontano 2008 a Porto Cesareo. Era il 13 di agosto.  Nel caso di Angelo Mazzotta, 54enne, imprenditore, è stato confinato ai domiciliari dove espierà tre reclusione per lesioni personali colpose aggravate. Il fatto avvenne sempre a Porto Cesareo, il 10 giugno del 2010

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida in stato d'ebbrezza e lesioni colpose, due monteronesi ai domiciliari

LeccePrima è in caricamento