Ladro forza la saracinesca e ruba 400 euro dal registratore della farmacia

È successo nella tarda serata di ieri a Monteroni di Lecce. Sul posto la vigilanza, che ha avvisato proprietaria e carabinieri

MONTERONI DI LECCE – Furto la sera di Santo Stefano all’interno di una farmacia. È successo nel pieno centro di Monteroni di Lecce, al 200 di corso Umberto I, dove si trova la Farmacia del Corso. Tutto si è consumato in una manciata di minuti. L’allarme, infatti, è scattato alle 22,30, quando un soggetto solitario è riuscito a forzare l’ingresso, dopo aver piegato una delle saracinesche. Tre minuti più tardi, un’auto di pattuglia della vigilanza Ggs La Velialpol era già sul posto, ma il malvivente si era già dileguato.

Il vigilante che ha raggiunto il luogo con il veicolo di servizio ha notato la serranda piegata e così ha subito avvisato i carabinieri e la proprietaria dell’esercizio. Si è quindi proceduto a un controllo all’interno, scoprendo che poco prima era stato estratto un registratore di cassa per prelevare i soldi ancora contenuti all’interno. Il furto ammonta a circa 400 euro.

Le videocamere di sorveglianza hanno consentito di immortalare l’azione, scoprendo che ad agire è stato un singolo soggetto, con il volto coperto, che ha agito con rapidità estrema, prendendo comunque solo i soldi e null’altro. Se anche avesse voluto, non ne avrebbe avuto il tempo materiale. Attardarsi, avrebbe significato imbattersi inevitabilmente nella vigilanza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppia massacrata in casa, il giovane assassino reo confesso chiede l’abbreviato

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Scuola, in arrivo una nuova ordinanza: Ddi al 100 per cento per una settimana

  • Squarcio di due metri nella strada: betoniera passa, autopompa sprofonda nel vicolo

Torna su
LeccePrima è in caricamento