rotate-mobile
Cronaca Monteroni di Lecce / Via Tagliamento

Assalto al supermercato, armati di pistola in due consumano una rapina

E' di 600 euro circa il bottino. I malviventi hanno fatto irruzione nel locale di Monteroni di Lecce poco prima della chiusura serale, minacciando una cassiera e poi fuggendo a piedi. Sul posto, per le indagini, i carabinieri della stazione

MONTERONI DI LECCE – Rapinatori di nuovo in azione in provincia. E’ successo ieri sera, a Monteroni di Lecce, in via Tagliamento, attorno alle 19,40. Dopo i due panifici assaltati poco prima dell’alba del 3 aprile scorso, fra Magliano (frazione di Carmiano) e Arnesano, questa volta è stato preso di mira un supermercato, l’affiliato Coop del gruppo Mello.

Ad agire, anche questa volta, sono stati in due, esattamente come nei precedenti casi e il fatto che le tre località siano tutte molto vicine fra loro, suggerisce che possa trattarsi degli stessi soggetti, probabilmente residenti nella zona e che quindi conoscono bene il territorio.

I malviventi, felpe con cappucci, prima di entrare, hanno coperto i volti con delle sciarpe, evidentemente non fidandosi troppo delle sole mascherine protettive per l’emergenza Covid-19 in atto che ormai quasi tutti indossano, nelle sortite da casa.

Uno dei rapinatori impugnava la pistola e, con l’arma spianata, si è avvicinato a una cassiera, intimando di consegnare il denaro. In tutto, circa 600 euro. Arraffato il bottino, i due sono subito fuggiti a piedi, facendo perdere le tracce nelle vie circostanti. Non è chiaro, dunque, se avessero qualche veicolo nelle vicinanze per garantirsi la fuga definitiva. Sul posto, per le indagini e le ricerche, i carabinieri della stazione locale. Sono al vaglio i filmati di videosorveglianza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto al supermercato, armati di pistola in due consumano una rapina

LeccePrima è in caricamento