Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Montesano: a spasso con l'eroina nell'Ape rubata

Denunciato un 22enne, fermato dai carabinieri per un controllo. Il mezzo risultava rubato a Bari. A bordo anche droga. Nei guai anche tre operai, deferiti per furto di pietre da un muretto a secco

carabinieri-campi-salentina-4

Andava a bordo di una moto-Ape, allegramente a zonzo per il paese. Con sé, anche un grammo di eroina. Un 22enne di Montesano Salentino, I.I., è stato fermato dai carabinieri di Specchia per un controllo a bordo del mezzo, decisamente insolito per un giovane della sua età. E ad una verifica, il mezzo è risultato rubato a Bari. Per il giovane è scattata la denuncia per ricettazione. Non solo: ad una perquisizione più approfondita, il 22enne è stato anche trovato in possesso dell'eroina e quindi segnalato come consumatore. La sua gita sul tre ruote è finita per lui nel peggiore dei modi. Appiedato, perché l'Ape è ovviamente stata posta sotto sequestro.


E nei guai, ma in un'altra operazione, sono finiti anche tre operai (uno di Montesano e due di Taurisano) che, dopo un'indagine compiuta dalla compagnia di Tricase, sono stati denunciati a piede libero per furto. Sono infatti ritenuti responsabili di aver rubato delle pietre da un muretto a secco da un podere in località "Nena", nel circondario di Tricase. Ai militari hanno dichiarato di essere stati autorizzati dal proprietario ad asportare le pietre. Ma quest'ultimo, contattato, ha negato tutto. E per i tre è scattato il deferimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesano: a spasso con l'eroina nell'Ape rubata

LeccePrima è in caricamento