rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Cronaca

Un malore improvviso lo strappa alla vita durante il turno: muore un medico 57enne

È stato trovato senza vita nella serata di ieri, in una clinica di Lecce, dalla collega subentrante al turno di guardia medica. Il 57enne, che lascia moglie e due figlie, lavorava anche nella postazione del 118 del vecchio ospedale "Vito Fazzi" come libero professionista

LECCE – Mondo sanitario in lutto: stroncato da un improvviso malore un medico del 118. Francesco Abati, 57enne leccese, è stato trovato senza vita nella serata di ieri, all’interno di uno degli ambulatori della Clinica Petrucciani in città. Oltre a lavorare come libero professionista nella postazione 118 del vecchio ospedale “Vito Fazzi", infatti, Abati svolgeva anche il ruolo di medico di guardia presso la struttura privata in città. 

La scoperta è avvenuta intorno alle 20, quando la collega subentrante del turno successivo ha bussato alla porta dell’ambulatorio senza ricevere alcuna risposta. Abati è stato trovato riverso per terra, ormai cianotico e a nulla è valsa l’ora e mezzo di tentativi di rianimazione e massaggio cardiaco: per lui non c’è stato più nulla da fare. Gli ultimi contatti con il personale sanitario della clinica e coi famigliari risalirebbero attorno alle 17,30.

Nessuno avrebbe poi più avuto sue notizie fino al tragico ritrovamento. Abati, medico molto stimato da pazienti e colleghi anche per la umanità e l’empatia, lascia la moglie e le due figlie di 14 e 8 anni.  Oggi è previsto in città il rito funebre, alle 15,30 presso la Chiesa di San Matteo, nel quale conoscenti e affetti gli porgeranno l'ultimo saluto. Medici e infermieri del 118 si presenteranno in divisa per un simbolico abbraccio collettivo di ringraziamento e riconoscenza al contributo umano di Abati, ancor prima di quello professionale.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un malore improvviso lo strappa alla vita durante il turno: muore un medico 57enne

LeccePrima è in caricamento