rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
Musica popolare / Casarano

È morto a 61 anni Gigi Toma, anima e trascinatore degli “Alla Bua”

Era malato di cancro. Il gruppo, del quale fa parte anche la figlia Irene, ha appreso la notizia in Abruzzo, dove in serata si esibirà: “Ogni nota sarà per lui”

CASARANO – Il leader del gruppo musicale degli Alla Bua, Gigi Toma, è morto oggi all’età di 61 anni a causa degli esiti di un tumore.

Il suo fisico, oramai debilitato, ha ceduto ma il suo spirito di autentico trascinatore è così presente che la formazione impegnata nella riproposta della pizzica e della musica popolare salentina, nella quale milita da sempre anche la figlia Irene, questa sera si esibirà come previsto a Sant’Onofrio di Campli, in provincia di Teramo.

“È giunto quello che non avremmo mai voluto sentire – così recita un post sulla pagina ufficiale del gruppo -. Gigi ci ha salutato: ha esportato nel mondo la pizzica, il Salento in ogni piazza d’Italia e non solo. Ci mancherà, ma lui ci ha insegnato che nella vita non bisogna mai mollare. Non vorremmo salire sul palco tra poco, ma per onorare il suo pensiero, quello di non fermarci mai, questa sera ogni brano, ogni nota e dedicato a lui. Nel rispetto dell’anima degli Alla Bua”.

Attestazioni di amicizia, affetto e stima si susseguono: da Antonio Castrignanò a Claudio Giannotti “Cavallo”, dalla Notte della Taranta agli Zimbaria e a molti altri gruppi del variegato mondo della musica popolare salentina. Tra le più importanti arriva quella del procuratore generale della Corte d'Appello di Lecce, Antonio Maruccia, che ricorda l'artista: "Gigi Toma è stato anche un dipendente della Giustizia serio e leale, impegnato per dare efficienza al servizio pubblico. La Procura generale di Lecce, che negli ultimi anni lo ha avuto nelle sue fila, lo ricorda con affetto e gratitudine per la sensibilità e la disponibilità generosa verso i suoi colleghi dell’Ufficio Esecuzione, gli altri dipendenti, i magistrati e, soprattutto, verso i cittadini e gli avvocati. Efficiente, gentile, sorridente e affettuoso verso tutti. Un modello di pubblico impiegato, oltreché un campione di musica popolare”.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto a 61 anni Gigi Toma, anima e trascinatore degli “Alla Bua”

LeccePrima è in caricamento