Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Mos@ic: un eco-museo virtuale rivolto ai bambini

Maglie Comune capofila di un progetto che vede al centro Galatina, Cavallino, Poggiardo, Muro Leccese, Cursi, Carpignano Salentino e Sogliano Cavour. La presentazione mercoledì

Mercoledì 16 gennaio alle 12, presso la sala consiliare del Comune di Maglie, si terrà la conferenza stampa di presentazione della Linea 3.1 del Progetto Mos@ic. Il progetto prevede la realizzazione di un eco-museo virtuale che metta in rete i Musei e le altre emergenze culturali. La linea progettuale attuata cerca di rendere fruibili i contenuti museali ad un target di età compresa tra i 3 e gli 11 anni, riuscendo così a coniugare studio, osservazione ed applicazione creativa, tanto da costituire un originale esempio di didattica per i piccoli visitatori.

Il bando prevede la realizzazione di una infrastruttura tecnologica idonea alla messa in rete dei Musei e la creazione di un personaggio animato che guidi e renda fruibile ai bambini la realtà museale attraverso un cortometraggio animato digitale. Il personaggio sarà comune per tutti i musei, ma sarà personalizzato ed "abbigliato" differentemente cercando di rappresentare al meglio i contenuti di ogni struttura museale. Saranno presenti all'incontro Antonio Fitto, sindaco di Maglie (Comune capofila) con Luigi Macagnano, assessore all'Innovazione tecnologica . parteciperanno anche i sindaci e i dirigenti scolastici delle scuole materne ed elementari dei Comuni di Maglie, Galatina, Cavallino, Poggiardo, Muro Leccese, Cursi, Carpignano Salentino e Sogliano Cavour. Interverranno, inoltre, Pio Mauro Palmieri e Walter Merico, consulenti del progetto. La relazione sarà affidata ad Alessandro Caggiula, referente del progetto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mos@ic: un eco-museo virtuale rivolto ai bambini

LeccePrima è in caricamento