Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Guagnano

Moto contro auto: 26enne in prognosi riservata

Incidente la notte scorsa a Villa Baldassarre, frazione di Guagnano. Coinvolte una Yamaha con in sella due giovani ed una Punto guidata da una 22enne. Trauma cranico per il ferito più grave

Lo scontro, violento, la caduta da sellino, le ambulanze del 118, i carabinieri. E un giovane che non risponde alle parole dei soccorritori. La fuga verso il "Vito Fazzi" di Lecce, la diagnosi: trauma cranico. E' tenuto sotto osservazione, i medici si riservano la prognosi. A.M., 26enne, di Campi Salentina è il ferito più grave dell'incidente avvenuto intorno alle 23 di ieri si viale Europa Unita, a Villa Baldassarre, frazione di Guagnano.

Si trovava a bordo di una Yamaha 600 TT, insieme al proprietario del mezzo, A.Q., anch'egli di Campi, di un anno più giovane, quando improvvisamente, per cause in fase di accertamento da parte dei carabinieri della compagnia di Campi Salentina, il mezzo si è scontrato con una Fiat Punto condotta da una 22enne di Villa Baldassarre, S.N..


Se A.M. è il giovane le cui condiziono al momento preoccupano di più, A.Q., trasportato presso l'ospedale di Copertino, è stato a sua volta ricoverato per un trauma toracico. La giovane che guidava la Punto è invece stata accompagnata presso l'ospedale di Campi, dove non sono state riscontrate ferite, ma solo un comprensibile stato di agitazione provocato dalla brutta esperienza. Ora ai militari spetta il compito di accertare l'esatta dinamica dell'incidente. Si sa, al momento, che i due centauri indossavano il casco, ma non chi dei due fosse alla guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moto contro auto: 26enne in prognosi riservata

LeccePrima è in caricamento