Cronaca

Movida chiassosa, denuncia e multa per titolare lido

Gallipoli: gli agenti di polizia del commissariato, nella notte, dopo un sopralluogo effettuato presso uno stabilimento balneare in località Punta Pizzo, hanno deferito il gestore. Assenza di licenza

commissariato_di_Gallipoli-15

GALLIPOLI - Notti "chiassose", continuano a Gallipoli i controlli degli agenti di polizia del commissariato locale, che nella notte, dopo un sopralluogo effettuato presso uno stabilimento balneare in località Punta Pizzo, accertata la diffusione di musica da intrattenimento senza licenza comunale, hanno proceduto alle verbalizzazioni del caso. C'è da dire che l'iter per la licenza era stato avviato, ma, a quanto pare, ancora non andato a termine.


I poliziotti, dunque, intervenuti in a seguito delle ripetute segnalazioni di musica ad alto volume, hanno accertato che nel locale vi erano circa 300 persone che ballavano al ritmo della musica diffusa da alcuni dj che si alternavano alla consolle. I fatti prevedono sia sanzioni sia di natura penale, sia amministrativa. La prima attiene l'apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo, la seconda al fatto di dare spettacoli o intrattenimenti musicali senza essere muniti della licenza. La sanzione è di mille e 500 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida chiassosa, denuncia e multa per titolare lido

LeccePrima è in caricamento