Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Insider trading in Mps? Un nuovo filone d’inchiesta tocca il Salento

I militari del nucleo di polizia valutaria delle fiamme gialle avrebbero condotto delle perquisizioni, a Torino e Lecce: una riguarderebbe Lorenzo Gorgoni, già ai vertici di Banca del Salento e ora nel cda dell'istituto senese

LECCE – Una perquisizione domiciliare sarebbe in corso, secondo quanto riportato da diverse agenzia di stampa tra le quali Ansa e Agi, nei confronti di Lorenzo Gorgoni, 70enne originario di Cutrofiano, attualmente membro del consiglio di amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena. I militari del nucleo di polizia valutaria della guardia di finanza sarebbero intervenuti anche presso il domicilio di Michele Briamonte, altro componente del cda, a Torino. 

L’attività delle fiamme gialle farebbe capo ad un nuovo filone d’inchiesta - ma al momento non risultano esserci indagati - riconducibile a Mps, dove l’istituto sarebbe vittima del reato di insider trading: il sospetto degli inquirenti, che sono gli stessi che indagano sull’acquisizione di Antonveneta da parte della storica banca toscana. Giovedì, al termine del consiglio di amministrazione nel quale sarebbe stata decisa un’azione di responsabilità e la richiesta di danni nei confronti di Deutsche Bank e della banca giapponese Nomura, ci sarebbe stata una fuga di notizie che ha fatto sì che gli organi di stampa venissero a conoscenza di quanto stabilito prima che i legali del Mps, solo nella giornata successiva, depositassero gli atti presso il Tribunale di Firenze. In questo modo si ritiene sia stato violato l’articolo 184 del testo unico delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria.

Lorenzo Gorgoni sin dal 1973 è stato ai vertici della Banca del Salento e poi della “121”. Dal 2003 al 2009 è stato vicepresidente di Mps Asset Management Sgr. Tra il 2003 e il 2006 è stato consigliere di amministrazione e membro del comitato esecutivo dalla Banca Monte dei Paschi di Siena. Dal 2006, oltre al ruolo nel cda dell’istituto senese, è membro del consiglio di amministrazione di Telecom Italia Media, Associazione bancaria italiana e Fondo Italiano d’Investimento Sgr.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insider trading in Mps? Un nuovo filone d’inchiesta tocca il Salento

LeccePrima è in caricamento