Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Multa per divieto di sosta in assenza di segnaletica, scatta la denuncia in Procura

Approda negli uffici giudiziari la vicenda che vede contrapposti un 37enne originario di Poggiardo e un agente della polizia locale di Surano, accusato di falso. A dare avvio alla querelle giudiziaria l'esposto presentato in Procura dal 37enne, assistito dall'avvocato Stefano Stefanelli

LECCE – Approda negli uffici giudiziari la vicenda che vede contrapposti un 37enne originario di Poggiardo e un agente della polizia locale di Surano, accusato di falso. A dare avvio alla querelle giudiziaria l’esposto presentato in Procura dal 37enne, assistito dall’avvocato Stefano Stefanelli. I fatti fanno riferimento al febbraio scorso quando il denunciante, dopo aver parcheggiato la propria autovettura in prossimità della casa comunale, ha trovato l’amara sorpresa: una multa per divieto di sosta. Secondo l’agente della polizia locale, l’uomo aveva parcheggiato in una zona riservata a bicilette e motocicli. Fin qui nulla di strano, tranne il fatto che all’epoca, secondo quanto denunciato dal 37enne, non vi era alcuna segnaletica orizzontale o verticale a indicare la zona riservata. Una tesi suffragata da alcune foto allegate all’esposto.

Nei giorni successivi il cittadino aveva quindi deciso di recarsi dal vigile per chiedere l’annullamento della contravvenzione, ma lo stesso gli spiegava che avrebbe dovuto presentare ricorso. La vera sorpresa, però, sarebbe avvenuta successivamente, con la comparsa di un segnale verticale che vietava la sosta nella zona incriminata. Secondo quanto annotato nella denuncia, al legale nominato dal 37enne, il pubblico ufficiale avrebbe risposto che il segnale era stato divelto e si trovava per terra. La vicenda è poi approdata dinanzi al giudice pace di Maglie, dinanzi al quale l’agente della polizia locale ha ribadito che all’epoca dei fatti contestati la segnaletica del divieto di sosta era presente.

Da qui la decisione del 37enne di presentare denuncia per falso nei confronti del pubblico ufficiale. La vicenda ora si sposta, con ogni probabilità, dagli uffici del giudice di pace a quelli della Procura. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multa per divieto di sosta in assenza di segnaletica, scatta la denuncia in Procura

LeccePrima è in caricamento