Cronaca

Multe per oltre 5mila euro e prodotti ittici sotto sequestro dopo ispezioni

Sanzionati, fra gli altri, un ristorante orientale per l'assenza di etichette e un uomo che vendeva ricci non autorizzato

GALLIPOLI – E’ di 5mila e 500 euro il totale delle multe elevate dalla guardia costiera di Gallipoli, nel corso di alcuni controlli che si sono svolti nel fine settimana.

Le attività di verifica del weekend sono iniziate venerdì scorso presso alcuni esercizi commerciali a nord di Lecce e si sono concluse questa mattina, quando le ispezioni si sono spostate sulla fascia costiera demaniale ionica. Il tutto, per verificare eventuale vendita di prodotti ittici in difformità rispetto alla normativa.

Fra l’altro, sono stati sequestrati circa 12 chili di prodotti ittici detenuti presso celle frigo di un ristorante orientale, in assenza di documenti o etichette che ne attestassero la rintracciabilità. A questi, si sono aggiunti duecento ricci, messi in vendita al pubblico direttamente da colui che li aveva raccolti. Questi ultimi, riconosciuti in stato vitale dal medico veterinario dell’Asl, sono stati rigettati in mare.

A tale propisito, la guardia costiera invita i consumatori ad acquistare i prodotti ittici sempre presso gi esercizi commerciali autorizzati, in grado di garantire, per legge, le norme igieniche e le informazioni previste dalla normativa comunitaria e nazionale di settore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multe per oltre 5mila euro e prodotti ittici sotto sequestro dopo ispezioni

LeccePrima è in caricamento