rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Aveva 41 anni / Castro

Muore dopo un malore: Castro piange Gianluigi, animo solare e gentile

Dopo una partita a tennis, faceva la doccia in casa. I familiari hanno chiamato subito i soccorsi, ma non vi è stato nulla da fare. Appassionato di musica, si dilettava a incidere canzoni che rivelavano tutto il suo carattere

CASTRO – Nelle piccole comunità la cosa più facile è che tutti si conoscano, ma quando si ha un carattere cordiale e solare, allora essere benvoluti dall’intera comunità è un fatto automatico.

Così è stato per Gianluigi Ciriolo, 41enne di Castro, deceduto ieri intorno alle 19 dopo aver accusato un malore. Era in casa, sotto la doccia, dopo una partita di tennis. I soccorsi sono stati chiamati dai familiari che avevano udito un tonfo e si erano precipitati in bagno per capire cosa fosse successo. All’arrivo del personale del 118, però, non vi era più nulla da fare.

Ex sottufficiale di marina, lavorava presso il provveditorato agli studi. La sua famiglia è proprietaria del bar Sant’Antonio, un’istituzione nella cittadina. Il 41enne aveva una passione per la musica come testimonia il suo canale su Youtube: testi traboccanti di amore per la vita, l’amore, l’amicizia. La sua scomparsa ha lasciato un solco profondo nella comunità che in queste ore si sta stringendo attorno al dolore dei genitori e del fratello: dagli amministratori comunali agli amici sparsi per l'Italia, in tanti piangono oggi la sua improvvisa dipartita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore dopo un malore: Castro piange Gianluigi, animo solare e gentile

LeccePrima è in caricamento