menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coltivazione di marijuana in giardino e cocaina: una denuncia e un arresto

Entrambi gli interventi sono stati effettuati dai carabinieri. Il primo episodio a Gagliano del Capo, il secondo a Muro Leccese

LECCE – Una denuncia e un arresto dei carabinieri in provincia di Lecce. In entrambi i casi per stupefacenti. Il primo caso riguarda Gagliano del Capo, dove i carabinieri della stazione locale hanno contestato a M.A., 54enne del posto, la coltivazione illecita di sostanze stupefacenti. In casa dell’uomo, già noto alle forze dell’ordine, i militari ci sono arrivati dopo aver raccolto alcune informazioni in giro secondo le quali stava realizzando una piccola piantagione di marijuana nel giardino.

E’ scattata così una perquisizione, durante la quale i militari hanno effettivamente appurato che erano state interrate sedici piante di marijuana, alte circa 130 centimetri. Erano state piantate in mezzo ad altra vegetazione, tutte rasenti il muro del giardino. Su parere del magistrato di turno, il 54enne è stato denunciato  a piede libero.

Nella tarda serata di ieri, invece, a Muro Leccese, i carabinieri della sezione radiomobile di Maglie, hanno arrestato  J.A., un marocchino di 38 anni. Durante una perquisizione personale e domiciliare è stato trovato in possesso di un involucro contenente 5,43 grammi  di cocaina e otto dosi per altri 5,33 grammi della stessa sostanza. Sequestrati anche un bilancino elettronico di precisione, materiale per il confezionamento dosi e 730 euro, ritenuta provento di spaccio. Il 38enne è stato sottoposto ai domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento